0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Io & Marilyn di Leonardo Pieraccioni, il cinepanettone buonista per tutti

dgmag - 16 dicembre 2009
16 dicembre 2009
14 Views

E’ stato presentato ieri a Roma Io & Marilyn, il nuovo film di Natale di Leonardo Pieraccioni che uscirà venerdì 18 dicembre.

Io & Marilyn racconta la storia di Gualtiero Marchesi (Leonardo Pieraccioni), un 40enne ancora innamorato della sua ex moglie (Barbara Tabita) da cui ha avuto una figlia (Marta Gastini) che ora vive con un domatore di tigri napoletano (Biagio Izzo).

L’uomo durante una seduta spiritica invoca Marilyn Monroe e il fantasma di questa (Suzie Kennedy) inizia ad accompagnarlo dovunque e tenta anche di aiutarlo a recuperare l’amore della ex moglie.

Nel mondo di Gualtiero Marchesi girano anche personaggi stravaganti come il cugino (Massimo Ceccherini) e il suo fidanzato (Luca Laurenti), proprietari della pasticceria La bouitque del cannolo gioioso, un pugliese convinto di aver invocato il fantasma di Hitler (Rocco Papaleo), un maresciallo dei carabinieri burbero (Francesco Pannofino) e un analista decisamente particolare (Francesco Guccini).

Io & Marilyn riesce a coinvolgere e divertire gli spettatori anche perchè il film evoca molte pellicole del passato, Woody Allen in primis come spiegato anche da Pieraccioni stesso: "indubbiamente ci sono riferimenti a classici del genere fantasy. Woody Allen, ovviamente è un classico del divertimento e nel mio film c’è un omaggio a lui. Marilyn Monroe ricorda certamente il Bogart di Provaci ancora Sam. Anche lei da’ consigli d’amore al protagonista e credo che questo sia la parte comica più forte del suo personaggio perchè è incredibile che si chiedano consigli d’amore ad una donna che ha avuto una vita affettiva così travagliata".

E per trovare la sosia di Marylin, Pieraccioni ha spiegato che è stato davvero facile: "ho digitato su un motore di ricerca di Internet le parole sosia di Marilyn ed è venuto fuori un vero e proprio clone che in un primo tempo avevo scambiato per l’originale. Si tratta di Suzie Kennedy, londinese, 32 anni, impegnata da sempre a valorizzare l’incredibile somiglianza con la diva americana: abbiamo dovuto bloccarla con grande anticipo per le date previste per le riprese del nostro film altrimenti sarebbe stata comunque in giro per il mondo in tournée".

Loading...

Vi consigliamo anche