Juiced 2 – Anteprima Xbox 360

Juiced 2: Hot Import Nights è un gioco di corse “tuned” per Xbox 360,  sviluppato da Juice Games e distribuito da THQ, che si rivolge agli appassionati di corse clandestine, automobili elaborate e vita notturna “larger than life”.

Il gioco consente di  partecipare a una serie di sfrenate gare lungo circuiti di ambientazione urbana, sfidando insidiosi avversari dall’atteggiamento spavaldo e “cool”.

Il modello di gioco è piuttosto semplice: per dominare la notte sarà necessario imporsi in una serie campionati di gare clandestine, basati su un utilizzo minimale del freno e sull’ormai onnipresente serbatoio di “nitro” posto sotto lo chassis dell’auto.

Da ciò si evince che il titolo THQ non è dotato di un modello di guida particolarmente evoluto, ma assestato su un controllo che ricorda a volte quello di un razzo.

La sfida offerta da Juiced 2 è piuttosto blanda: per dominare la notte e conquistare il cuore delle avvenenti e discinte fanciulle che circondano l’arena di gara sarà sufficiente un buon esercizio di pressione sul pedale di destra dell’auto, condito con frequenti sganciamenti del “nitro”.

Nelle occasionali curve da affrontare, sarà sufficiente alzare il piede per un attimo e ripartire accelerando a ruote fumanti; insomma, il modello di guida metterebbe a proprio agio anche un cerebroleso un pò ritardato.

In ogni modo, alcune modalità, come per esempio le prove di derapata, riescono ad offrire qualche istante di divertimento in più; gli avversari, veri e propri seguaci del pathfinding, non mostrano alcuna intelligenza artificiale (forse in sintonia con l’ambientazione del gioco), seguendo con solerzia il percorso a loro assegnato senza dar segno di qualsiasi vitalità.

Dal punto di vista tecnico, Juiced 2 è poco ispirato; si tratta di un gioco “oldgen” ricampionato in HD, con modelli e personaggi sotto la media, texture familiari e un’illuminazione piatta (di notte e all’imbrunire i personaggi sono illuminati come se fosse giorno), restituendo una sensazione globale di mediocrità.

Juiced 2 risulta quindi, alla luce di una tecnica mediocre, una gameplay piatto e un concept poco ispirato, un titolo da lasciare senza ripensamenti sugli scaffali.