2 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Jurrassic Park 3D fa boom in Cina: 6 milioni di dollari in 24 ore

LaRedazione - 22 agosto 2013
LaRedazione
22 agosto 2013
2 Shares 14 Views

Sbanca i botteghini cinesi Jurassic Park 3D -uno dei capolavori più amati del regista Steven Spielberg– riproposto nelle sale durante questo 2013 dopo la sua rimasterizzazione in 3D. Il film, uscito per la prima volta nell’ormai lontano 1993 e già successo planetario, è riuscito a toccare in Cina, nella sua versione stereoscopica, cifre da capogiro. Il risultato sorprendente è stato raggiunto grazie a un incasso di oltre sei milioni di dollari in sole 24 ore. Gli incassi e il consenso ottenuto nelle numerose sale asiatiche sono incredibili, soprattutto considerati gli ormai vent’anni compiuti quest’anno dal capolavoro di intrattenimento del regista americano. Eppure, proiettato in oltre 2500 sale cinematografiche cinesi, Jurassic Park pare ancora sorprendere grazie ai nuovi effetti speciali regalatigli dal lungo ritocco. L’intervento di rimasterizzazione è durato più di un anno, e i maestri della computer graphic hanno trasformato i singoli fotogrammi in suggestive immagini tridimensionali.

Quella del 3D è una passione che sembra spopolare nel vasto mercato orientale, che aveva dedicato la stessa grande attenzione già ad altri film rimasterizzati con questa tecnica. E’ il caso, per esempio, della versione 3D di Titanic, che aveva maturato incassi per oltre 70 milioni di dollari in poco meno di una settimana.

I risultati ottenuti danno pienamente ragione alle previsioni che avevano spinto a puntare sul mercato cinese, per il fatto che -nonostante l’età del prodotto proposto- Jurassic Park potesse ancora contare in oriente su un certo effetto novità. All’epoca dell’uscita della prima versione in 2D, infatti, il pubblico di questa nazione non poteva ancora contare sul libero accesso ai prodotti cinematografici occidentali, e per lungo tempo anche film da noi molto noti sono rimasti praticamente sconosciuti in Cina. Forse è questo stesso motivo che ha spinto, viceversa, a non investire qui in Italia sul lancio della versione tridimensionale di Jurassic Park, permettendone la distribuzione soltanto in Blu Ray.

Nonostante lo strabiliante esordio cinese, quindi, Jurassic Park 3D proseguirà il suo calendario di distribuzione senza comprendere l’Italia. La proiezione proseguirà infatti in Spagna, Messico e Inghilterra, dove si spera di replicare l’entusiasmo e il consenso di pubblico riscosso fino a ora.
Il film di Spielberg, già dalla sua prima uscita baciato da grandi numeri, potrebbe essere il prossimo prodotto cinematografico a superare l’incredibile traguardo del miliardo di dollari di incassi, entrando così di diritto nella lista dei kolossal più proficui della storia del cinema.

Loading...

Vi consigliamo anche