0 Shares 4 Views
00:00:00
17 Dec

L’amore non ha età, ecco come viverlo al meglio

LaRedazione - 23 febbraio 2010
LaRedazione
23 febbraio 2010
4 Views

L’amore non ha età, dice il proverbio. Eppure non è sempre facile gestire una relazione con un partner che è più giovane o che ha molti anni in più. Il giudizio degli altri o interessi diversi creano, in alcuni casi, dei contrasti che possono minare le basi di un rapporto.

Eliana Monti, fondatrice dell’omonimo club per single, ha stilato una serie di consigli per “sopravvivere” ad una relazione con un compagno molto amato, ma differente per età.

Per prima cosa è importante non farsi condizionare dai giudizi degli altri. Spesso, infatti, in situazioni simili, sono soprattutto parenti ed amici a non accettare il compagno e ad essere contrari alla relazione.

Per aiutare la coppia a crescere, inoltre, può essere utile condividere interessi ed hobby, senza però esagerare. Frequentare posti in cui non ci si sente a proprio agio o fingere interesse per argomenti poco stimolanti può essere una forzatura che a lungo andare può comportare dei problemi. E’ importante quindi capire quali possono essere le passioni in comune da approfondire insieme.

Una altro utile accorgimento è quello di evitare di mascherare la differenza di età. Secondo l’esperienza dell’agenzia matrimoniale Eliana Monti, infatti, spesso per adeguarsi ad un partner più giovane, gli uomini tendono a vestirsi come ragazzi, così come le donne tendono ad “invecchiarsi” quando sono impegnate con un uomo più adulto.

Secondo gli esperti del club per single comunque non sempre le relazioni con persone di 10-15 anni più grandi o piccole comportano dei problemi. Infatti molto spesso l’età anagrafica non  corrisponde a quella espressa dalla personalità. A volte può essere più importante avere hobby e passioni in comune più che l’età.

Loading...

Vi consigliamo anche