0 Shares 9 Views
00:00:00
17 Dec

La Banda dei Babbi Natale con Aldo, Giovanni e Giacomo: recensione e trailer

dgmag - 14 dicembre 2010
14 dicembre 2010
9 Views

Uscirà venerdì 17 dicembre il nuovo film di Natale di Aldo, Giovanni e Giacomo, La Banda dei Babbi Natale, che punterà sulla commedia semplice e senza eccessi per cercare di vincere la sfida dei botteghini.

Il trio torna a raccontarsi in maniera divertente e divertita (dopo il mezzo fiasco de Il cosmo sul comò) in una storia che ci ha ricordato i brillanti esordi cinematografici del terzetto: tutto inizia quando Aldo, Giovanni e Giacomo vengono trattenuti in questura… la notte della vigilia di Natale.

Ovviamente il loro interrogatorio è il pretesto per raccontare le loro vite che in qualche modo sono le vite di parecchie persone: Aldo è temporaneamente disoccupato, Giovanni ha una vita sentimentale precaria e Giacomo vive nel perenne ricordo della moglie che non c’è più.

Attorno a loro troviamo Angela Finocchiaro nei panni dell’ispettore di polizia incastrato a lavoro dalla Banda dei Babbi Natale, Silvana Fallisi nelle vesti della convivente di Aldo, Antonia Liskova e Lucia Ocone nelle vesti rispettivamente dell’amante svizzera e della moglie italiana di Giovanni e Mara Maionchi nei panni della suocera di Giovanni.

La storia scorre veloce e senza intoppi nonostante l’utilizzo di topoi e stereotipi ai quali i tre ci hanno abituati, compresa la caratterizzazione dei personaggi che torna ad essere la stessa delle prime commedie: Aldo è ancora, e di nuovo, il "terrone" trapiantato al Nord (con la solita Silvana Fallisi, moglie nella vita reale, come spalla), Giovanni è lo sciupafemmine cinico e Giacomo è l’illuso romanticone della situazione.

Nessuna trivialità nè situazioni al limite dell’indecenza (o indecenti del tutto) come di solito accade quando si parla di cinepanettoni perchè con La banda dei Babbi Natale si ride ma ci si commuove anche e a conferma di ciò anche la decisione di Mina di concedere ai tre ben quattro brani inediti ovvero ele Kalimaka, Walking the town, Il sogno di Giacomo e Silent night.

Loading...

Vi consigliamo anche