0 Shares 8 Views
00:00:00
17 Dec

La cioccolata è calorica? Non se la respiri!

dgmag - 17 aprile 2009
17 aprile 2009
8 Views

Il cioccolato è il rimedio per l’infelicità, ormai è risaputo. Oltre a soddisfare le papille gustative, l’olfatto e la vista, il cacao favorisce la secrezione di serotonina, chiamata “ormone dell’umore”. Nel cioccolato sono presenti anche sostanze psicoattive come la caffeina, la fenilalanina e la tiroxina, grazie a cui si combattono ansia e depressione.

Allora perché non mangiarne in quantità elevate? Perché gli effetti collaterali sono immediati e conosciuti ai più: le calorie in eccesso. Un attimo per gustarlo, anni di fatica per smaltirlo! E i sensi di colpa associati a tale piacere si ingigantiscono ad ogni cioccolatino scartato e assaporato, annullando così  piccoli momenti di estasi.

Ma qualcuno ha pensato di creare un’alternativa, di regalare alle povere vittime di questa – quasi – innocua dipendenza un modo per gustare il cioccolato senza calorie!

Non si parla di barrette dietetiche né di biscotti senza zucchero né sapore, perché da ora in poi il cioccolato…si respira! Si chiama Le Whif, il magico strumento che offre la possibilità di inalare cioccolato alla menta, al mango oppure puro al cento per cento.

L’inventore di LeWhif, David Edward, professore alla Harvard University, ha spiegato che mescolando l’arte culinaria alla scienza si possono ottenere grandi risultati.

E se in questo modo la voglia di cioccolato potrà essere appagata, cominciamo con il respirare molto profondamente, sperando che funzioni!

Loading...

Vi consigliamo anche