0 Shares 4 Views
00:00:00
13 Dec

La comunità gay e lesbica europea si incontra a Berlino

19 novembre 2009
4 Views

E’ Berlino la patria per la comunità gay e lesbica in Europa se è vero che, come scrive Repubblica, gli omosessuali "sono in 300.000, quasi un decimo degli abitanti della capitale della Germania unita e del Mitteleuropa. Sono attivi, fantasiosi, si organizzano sempre di più: hanno associazioni per il loro networking tra i partiti politici, una federazione di loro imprenditori, società sportive, locali esclusivi, gruppi di avvocati o medici e gallerie d’arte che lavorano per loro, una miriade di siti online per loro e per il loro dialogo col resto della società".

E a parlare per loro è l’Unione delle lesbiche e dei gay di Berlino e del Brandeburgo che raccoglie adesioni, consensi ed è diventata persino influente a livello politico e sociale rendendo Berlino una delle capitali più liberal della nuova Europa.

Ma che a nessuno venga in mente di pensare che la comunità lesbica e gay di Berlino si ritrovi in avamposti da circo; i locali di nuova generazione, quelli sexual oriented di Berlino, sono all’avanguardia e quindi non è difficile trovare librerie a tema, club chic, gallerie.

Un modo di vivere che convince, piace e fa proseliti tanto che a Berlino una lesbica su quattro e un gay su sette nella capitale ha un bambino.

Tutti seganli di una maturità che altri Paesi in Europa devono ancora raggiungere: per il bene dei diretti interessati ma, soprattutto, per la crescita sociale e civile.

Vi consigliamo anche