0 Shares 12 Views
00:00:00
15 Dec

La donna colta vive di più

dgmag - 7 ottobre 2009
7 ottobre 2009
12 Views

Secondo i ricercatori dello Swedish Institute for Social Research di Stoccolma, che hanno pubblicato uno studio sul Journal of Epidemiology and Community Healthcare, gli uomini vivono meglio e di più se si accompagnano con una donna istruita.

Secondo i dati emersi dai test su un milione e mezzo di uomini tra i 30 e i 59 anni, chi sposa una donna la cui istruzione si è fermata alla scuola dell’obbligo, infatti, corre il 25% di rischio in più di morire prematuramente.

La scoperta si basa sullo studio di 1,5 milioni di svedesi in età lavorativa, dai 30 ai 59 anni e secondo i ricercatori anche gli uomini influenzano l’aspettativa di vita della loro compagna, ma non in base al livello di istruzione quanto allo status sociale e al reddito.

I ricercatori hanno studiato i dati del censimento svedese del 1990 e raccolto informazioni sulle cause di morte per chi e’ deceduto nel corso dello studio; i risultati indicano che lo status sociale e l’istruzione della donna sono più importanti per l’aspettativa di vita di un uomo del suo stesso livello di istruzione e che l’istruzione di una donna influisce anche sulla sua stessa mortalità.

"Le donne, tradizionalmente", ha dichiarato Robert Erikson, che ha coordinato gli studi, "si assumono più responsabilità nella gestione della casa e della salute familiare. La loro istruzione può risultare quindi molto importante per quanto riguarda abitudini alimentari, cure mediche e controlli periodici di cui beneficiano tutti i membri della famiglia".

Loading...

Vi consigliamo anche