0 Shares 9 Views
00:00:00
18 Dec

Nei cinema il remake del classico horror ‘La casa’

Marina Ferro - 10 maggio 2013
10 maggio 2013
9 Views

Non sapete che film andare a vedere questa settimana durante la Festa del Cinema? Se amate l'horror, sappiate che è uscito ieri nelle sale il remake di "La casa", horror cult del 1981, considerato uno dei film più spaventosi di tutti i tempi.

La storia, lo ricordiamo, narra di un gruppo di amici sui vent'anni che rimangono intrappolati in una casa isolata tra i boschi, per assecondare le richieste di una di loro, una ragazza la cui vita è stata segnata dalla tossicodipendenza e da diversi lutti. In questo luogo inquietante, si imbattono in un manoscritto antico che riporta alla luce un demone terribile.

Il film, prodotto da Sam Raimi, celebre regista della prima storica versione, insieme a Rob Tapert (30 giorni di buio) e Bruce Campell e diretto da Fede Alvarez (regista emergente al suo primo confronto con un lungometraggio), si distingue per l'uso delle migliori tecnologie oggi a disposizione, per rinvigorire i già terrificanti colpi di scena dell'originale.

Spiega Sam Raimi: “Abbiamo dovuto girare il primo film in 16 millimetri e non potevamo permetterci effetti audio dispendiosi. Fu distribuito in poche sale, ecco perché tanti lo hanno poi visto solo in vhs, quindi mi sembrava giusto che la storia, in cui ho creduto molto, venisse raccontata di nuovo sul grande schermo questa volta da un regista che avesse un punto di vista differente dal mio e con immagini e audio di alta qualità”.

Fede Alvarez, ha però voluto ricorrere il meno possibile agli effetti speciali computerizzati, ritenendo più credibili e impressionanti soluzioni più realistiche. Sono perciò stati usati più di venticinque litri di sangue e oltre trecento di altri fluidi.

Il cast è composto da attori giovani e talentuosi: Jane Levy, Shiloh Fernandez, Lou Taylor Pucci, Jessica Lucas e Elizabeth Blackmore.

Preparate il pop corn!

Marina Ferro

Loading...

Vi consigliamo anche