0 Shares 12 Views 1 Comments
00:00:00
17 Dec

La violenza sulle donne è colpa delle donne

dgmag - 25 maggio 2009
25 maggio 2009
12 Views 1

Non hanno dubbi gli uomini italiani: le donne, troppo libere, disinvolte, scollate e ambigue, possono spingere gli uomini a commettere atti di violenza.

Lo pensa il 56% degli uomini italiani, il 33% delle donne e il 74% dei giovani, stando almeno ad un’indagine realizzata dall’Airs (Associazione italiana per la ricerca in sessuologia) per ricostruire le dinamiche in gioco "Dalle molestie sessuali allo stupro".

Da tre anni i ricercatori hanno elaborato due questionari, uno per gli uomini e uno per le donne, e per ora hanno analizzato i dati preliminari relativi a 1.647 risposte su circa 3.000 persone cui sono stati somministrate le domande.

"Fra le risposte che ci hanno sorpreso e sconcertato maggiormente",
ha dichiarato il presidente dell’Airs Franco Avenia Avenia, "c’è questa sorta di colpevolizzazione della vittima".

Alla domanda 24 ("Secondo lei, le donne sono spesso libere e ambigue sessualmente e ciò le rende alle volte responsabili della violenza sessuale che possono subire?") il 55,8% degli uomini ha risposto affermativamente, come anche il 43% delle donne e il 75% dei giovani.

Dal sondaggio emerge anche che sempre più spesso la casa è teatro di violenza anche per ignoranza; infatti per il 15,7% degli uomini e il 10% delle donne il sesso fatto con la moglie o la fidanzata contro la sua volontà non è considerato una violenza.

Dai dati emerge anche che sguardi, fischi e atteggiamenti che mettono a disagio la vittima per il 50% degli uomini non sono molestie e la stessa idea è condivisa dal 43% delle donne.

Loading...

Vi consigliamo anche