La vita sessuale della donna svelata dalla camminata

Wnbc ci informa che, secondo uno studio del Journal of Sexual Medicine, è possibile scoprire se una donna tende più ad avere orgasmi clitoridei o orgasmi vaginali a seconda del modo in cui cammina.

La ricerca è stata effettuata da alcuni ricercatori in Belgio, che hanno chiesto alle volontarie di parlare un po’ della loro vita sessuale chiedendole di specificare il tipo di orgasmo che di solito raggiungono e quanto spesso accade loro di averne uno.

Dieci donne hanno detto di raggiungere quasi sempre l’orgasmo vaginale. Ma è stato alle dieci che hanno risposto di non averne quasi per niente che è stato detto di camminare pensando metà del tempo a una vacanza al mare e l’altra metà all’uomo di cui sono innamorate.

I sessuologi che non erano a conoscenza delle risposte delle donne hanno poi confermato le risposte di queste. Sono anche riusciti a capire che l’80% delle volte la donna ha un orgasmo vaginale.

Com’è possibile? Semplice. 

 

Il modo in cui le donne ruotano il loro corpo e la lunghezza dei loro passi sembrano rivelare molto della loro vita sessuale perché influiscono sui nervi che aiutano a controllare l’abilità di una donna ad avere un orgasmo. 

Camminare è sicuramente un modo per dire qualcosa di sé, ma speriamo che non diventi un modo troppo esplicito di raccontare i propri orgasmi…