Le Cronache di Narnia – Il Principe Caspian

Dal 20 Agosto al cinema verrà proiettato l’atteso secondo capitolo de Le Cronache di Narnia: Il Principe Caspian del regista Neozelandese Andrew Adamson (famoso per aver diretto Shrek e Shrek 2) e naturalmente, è già pronta la sua trasposizione in videogame per PS3, XBOX 360 LIVE,Nintendo DS, PC, PSP e Nintendo Wii.

La Disney dopo il successo del primo capitolo Il Leone, La Strega e l’Armadio, ha subito realizzato il secondo dei sette romanzi di C.S.Lewis, sicura di firmare un altro blockbuster.

Per i quattro piccoli protagonisti è giunto il momento di ritornare nel regno di Narnia con lo scopo di spodestare dal trono il re e restituire la corona al legittimo proprietario, il principe Caspian.

 

Per Peter, Susan, Edmund e Lucy sono passati soltanto un anno dal viaggio nel paese incantato, ma a Narnia ne sono passati 1300. Quello che i protagonisti conoscevano è cambiato, è diventato un posto in completa rovina e più selvaggio di quanto ricordavano. Cosa sarà successo?

Il team esperto della Traveller’s Tales sfruttando direttamente come fonte i racconti-capolavoro di Lewis, ha creato un videogioco adatto non solo ad un pubblico di bambini: ben diverso dalla "semplicità" del film, dona una spessore superiore alla storia e allo standard dei giochi per minori.

Nel primo capitolo, il giocatore aveva l’opportunità di controllare a suo piacimento i quattro protagonisti e di passare dall’uno all’altro in base agni enigmi che gli si presentavano. Nel sequel questa caratteristica rimane immutata e nelle prime fasi del gioco, al posto dei protagonisti, si potrà controllare un grifone, un nano e un minotauro dai poteri diversi.

Avanzando nel gioco, naturalmente, si sbloccheranno nuovi personaggi e nuovi oggetti da utilizzare; inoltre la modalità co-op invoglierà a giocare nuovamente il titolo in compagnia di un amico.

Il gioco dai toni più cupi, si mostra spettacolare specialmente nelle scene di battaglia in cui contemporaneamente combattono dozzine di personaggi; il motore grafico delle nuove piattaforme viene sfruttato al 100% a favore della fluidità del gioco e della ricchezza nei dettagli (da notare la minuzia nel realizzare le armature dei diversi eserciti che popolano Narnia).

 

I livelli in totale saranno sei: cinque seguiranno fedelmente la pellicola cinematografica mentre il sesto livello, sarà l’anello di congiunzione tra il primo e il secondo capitolo seguendo una trama inedita. Le situazioni per essere risolte richiederanno l’uso dell’astuzia più che della forza bruta.

Un gioco più maturo rispetto alla versione precedente che delega il destino di Narnia nelle mani del giocatore a partire da questa estate.