0 Shares 8 Views
00:00:00
16 Dec

Le curve delle donne sono una droga per gli uomini

dgmag - 24 febbraio 2010
24 febbraio 2010
8 Views

Gli uomini sono letteralmente ipnotizzati dalle curve femminili che agiscono sull’organismo maschile come una droga.

Seni abbondanti e glutei formosi attivano infatti gli stessi circuiti cerebrali mossi  dalle sostanze stupefacenti, stando almeno a quanto sostengono i ricercatori del Georgia Gwinnett College (USA) in uno studio pubblicato su PLOS One che ha esaminato 14 uomini di età media di 25 anni per registrare la risposta del cervello alla vista di nudi femminili.

I ricercatori hanno usato le immagini di sette donne prima e dopo interventi di rimodellamento dei fianchi per renderli piu’ sinuosi; la risonanza magnetica (fMRI) ha mostrato l’attività elettrica del cervello maschile che alla vista delle immagini risultava più eccitata nei centri del cervello legati al piacere e alla ricompensa, gli stessi coinvolti nella dipendenza dalle droghe.

"Le curve sono la carta vincente", ha affermato al quotidiano Atlanta Journal Steven Platek, l’autore della ricerca, "e questo è dovuto al fatto che l’uomo percepisce questo tipo di fisico come il più adatto a generare una prole in buona salute".

Loading...

Vi consigliamo anche