0 Shares 7 Views
00:00:00
15 Dec

Le donne senza figli non fanno carriera?

LaRedazione - 19 maggio 2009
LaRedazione
19 maggio 2009
7 Views

Dopo aver studiato per sei anni le donne sul posto di lavoro, la ricercatrice inglese Caroline Gatrell è giunta a questa conclusione: le donne che hanno superato la trentina e che hanno scelto la carriera al posto della famiglia, sul posto di lavoro vengono percepite come delle persone fredde e bizzarre.

La Gatrell ha notato l’ironia del paradosso: quando si parla di promozioni, le donne mamme vengono scartate per via degli impegni familiari; le donne che invece non hanno una famiglia non sono viste di buon occhio e, anzi, sono considerate emotivamente deficienti e quindi non in grado di gestire alcuni incarichi importanti. E’ un circolo vizioso.

E’ per questo dunque che in alcuni settori, come quello giudiziario, gli impiegati sono soprattutto uomini. 

Non tutti però sembrano essere d’accordo con la ricercatrice. La dottoressa Catherine Hakim della London School of Economics ha infatti controbattutto la tesi della Gatrell affermando che i risultati di questa ricerca non sono altro che un mito; a sua detta, sono moltissime le donne che fanno carriera nonostante la scelta di avere o di non avere figli.

Forse però, gestire una famiglia può insegnare anche a creare quell’armonia utile nella gestione di uno staff e, dunque, nell’assunzione di incarichi autorevoili. 

Loading...

Vi consigliamo anche