0 Shares 3 Views
00:00:00
11 Dec

Le vendite degli iPhone in Usa sono in calo

6 maggio 2009
3 Views

Si ferma la crescita di iPhone negli Stati Uniti dove, secondo il gruppo di ricerca Npd, il Blackberry Curve della Research in Motion è diventato leader assoluto nelle preferenze degli utenti.

L’iPhone è stato lo smartphone più venduto negli Usa sia nel terzo che nel quarto trimestre del 2008; il Blackberry Curve, all’epoca, era secondo e il Centro della Palm terzo.

La Rim ha piazzato tre dei suoi smartphone nei primi cinque posti della classifica di questo periodo, con lo Storm al terzo posto e il Pearl al quarto.

Il gruppo Npd ha affermato che la promozione buy-one-get-one per cui per ogni smartphone acquistato ne hai uno in omaggio della Verizon Wireless ha aiutato il Curve a superare l’iPhone.

La quota di consumatori di smartphone Rim è salita del 15% rispetto al periodo precedente, fino a toccare quasi il 50% nel primo trimestre del 2009, mentre le quote di mercato di Apple e Palm sono calate del 10%.

Secondo i dati mostrati da Npd, nel primo trimestre gli smartphone hanno coperto il 23% del mercato americano dei dispositivi mobili, in crescita rispetto al 17%, fatto registrare nello stesso periodo del 2008.

Si attendono le mosse di Apple, che a breve presenterà il nuovo iPhone, e di Palm, pronta a lanciare il nuovo Pre.

Vi consigliamo anche