0 Shares 5 Views
00:00:00
10 Dec

Linea d’Ombra, il Festival Culture Giovani a Salerno

3 aprile 2009
5 Views

Appuntamento a Salerno dal 14 al 19 aprile con la XIV edizione di Linea d’Ombra.

E’ il caos, declinato nel cinema ma anche nella musica, nella performing art e nella scrittura, il tema portante degli eventi che coinvolgeranno le strade del centro, ma anche il Cinema Augusteo, il Complesso di Santa Sofia, la galleria d’arte Paola Verrengia e il teatro delle Arti a Palazzo Genovese.

"Sarà un’edizione che segna una ulteriore crescita di questo evento", ha spiegato il direttore Peppe D’Antonio. "La volontà è intercettare pubblico e desideri non soltanto dei giovani. Lo dimostra in particolare la sezione Social Network che ogni giorno, a partire dalle 22, saprà creare una sorta di ‘jam session umana’ mescolando in un solo ambiente dj-set e vj-set con il pubblico, i giurati, gli ospiti del festival e gli addetti ai lavori".

Mentre Agostino Riitano, condirettore del festival, assicura: "trasfigureremo le strade del centro storico in un megapalcoscenico. Le persone inciamperanno dentro lo spettacolo".
 
Un cast di alto valore – da Alessandro Bergonzoni a Lenz, da Enzo Avitabile con i Bottari di Portico e Pole a Jahcoozi, Bertallot, Akufen, Potlach, Teresa De Sio – e diverse anteprime per l’Italia nelle sezioni Passaggi d’Europa, con 6 film di autori europei, e CortoEuropa con 22 corti di autori italiani ed europei.

In programma anche la Notte delle catastrofi in calendario venerdì 17 aprile con una maratona lunga dodici ore in cui saranno proiettati sette lungometraggi dedicati alle catastrofi. Lo scopo? Rispondere correttamente al questionario finale per vincere un premio da 500 euro. 

Vi consigliamo anche