0 Shares 5 Views
00:00:00
14 Dec

Looking for Eric di Ken Loach, recensione in anteprima

La Redazione
2 dicembre 2009
5 Views

Strappa applausi alla stampa presente a Cannes Looking for Eric di Ken Loach, presentato oggi alla Croisette.

In perfetto stile Loach, Looking for Eric racconta la storia di un "postino fuori servizio" che trova nel suo idolo, il calciatore del Manchester United Eric Cantona, l’uomo giusto per rimettere in sesto la sua esistenza. Sono infatti le massime del calciatore ad aiutarlo a reagire, a risistemare la sua vita e quella dei suoi cari e a ritrovare l’amore della moglie.

Memorabile la scena finale: Eric mette insieme tutti i suoi colleghi postini, gli amici e i tifosi, sulla strada dello stadio, le "danno di santa ragione" al boss di turno mascherati da Eric Cantona. La sorpresa arriva quando i protagonisti si tolgono le maschere, svelando un altro lato del loro essere.

Looking for Eric di Ken Loach è un grande film, di quelli a cui Ken Loach ci ha abituati e che fanno ben sperare per il cinema mondiale in un momento in cui ad incassare milioni di dollari e di euro sono i blockbuster stile Angeli e Demoni che sembrano non dare respiro alle pellicole "piccole".

La passione della stampa per Ken Loach dimostra, invece, che il bel cinema piace sempre e chissà che Loach non strappi nuovamente la palma sulla Croisette; del resto le parole di Cantona, "I’m not a man. I am Eric Cantona", raccontano tutta la storia. E, da sole, valgono il prezzo del biglietto.

Il trailer di Looking for Eric di Ken Loach:

Vi consigliamo anche