MadWorld su Wii fa paura in Inghilterra

Il Daily Mail si fa carico delle paure dei genitori inglesi per il rilascio di MadWorld su Wii.

Il gioco è stato anche definito come "il più violento di tutti i tempi" e secondo la stampa inglese, e le associazioni dei genitori, cambierà per sempre l’immagine "amichevole e familiare" della nuova console Nintendo.

Sarebbe proprio l’immagine familiare trasmessa da Wii alla base della paura dei genitori che, considerando Wii come una console "sicura", hanno paura per la sanità mentale dei propri figli e chiedono che il gioco non riceva un rating in Inghilterra e quindi che diventi invendibile.

John Beyer, responsabile per la censura del gruppo Mediawatch-uk, ha dichiarato: "questo gioco sembra violento e insipido, spero che la British Board of Film Classification prenderà atto di queste preoccupazioni e deciderà di non garantire una classificazione, così il prodotto non potrà essere commercializzato".

Interessante notare come nello stesso momento anche dagli Usa si è attivato un campenello d’allarme dal momento che, pare, i genitori statunitensi temono maggiormente per i propri figli una partita a GTA IV (per la precisione il 19% dei genitori), che non alcol o pornografia (entrambe al 16%).

MadWorld arriverà su Nintendo Wii nel primo trimestre 2009.