Microsoft lancia Xbox Live su pc

Microsoft ha fatto sapere che dall’8 maggio negli Usa e dal 18 maggio in Inghilterra, Xbox Live sarà disponibile anche per gli utenti dei pc che utilizzano il sistema operativo Windows Vista.

Si tratta di un annuncio importante e interessante, che rafforza la possibilità di Microsoft di integrare il suo servizio Live con tutta una serie di applicazioni in grado di permetterne una diffusione capillare e omogenea; non a caso qualche tempo fa Bill Gates aveva dichiarato che l’idea di Microsoft era di far giocare chiunque e ovunque, collegando console di videogiochi, telefonini e computer.

Il primo passo in questa direzione sembra dunque essere stato avviato, anche in considerazione della sfida lanciata a Sony e Nintendo che offrono gli stessi servizi online agli utenti delle piattaforme Wii e Playstation.

La versione di Xbox Live per pc debutterà in occasione del lancio di Halo 2, anche se sarà il lancio di Shadowrun a giugno a permettere ai giocatori di Xbox 360 e di pc di sfidarsi.

Il servizio si chiamerà Games for Windows (Gfw) e l’abbonamento avrà lo stesso costo di quello per Xbox Live: il Silver è gratuito, mentre l’abbonamento Gold costa 60 euro per un anno e 20 euro per un trimestre.

Chi è in possesso di un abbonamento Gold a Xbox Live potrà sfruttarlo anche su Games for Windowse, senza pagare una seconda iscrizione.