Microsoft punta sull’advertising con AQuantive

Dopo essersi fatta soffiare DoubleClick da Google e aver assistito alla fusione tra Yahoo e RightMedia, Microsoft ha acquisito per 6 miliardi di dollari AQuantive, specializzata nella produzione di campagne pubblicitarie su Internet.
L’acquisizione permetterà a Microsoft di usufruire di strumenti per misurare ed ottimizzare campagne promozionali online ma Robert Scoble, commentatore del settore, ha fatto sapere che se la mossa potrebbe risultare corretta, Microsoft deve stare attenta perchè non possiede un parco clienti adeguato per utilizzare la piattaforma pubblicitaria e gli spazi resi disponibili dall’acquisto di AQuantive.

Nel frattempo si segnala la voglia di Yahoo di portarsi a casa il social network Bebo, allo scopo di ampliare il suo raggio d’azione.

E se fossero queste le prime mosse in vista di un possibile accordo Yahoo-Microsoft contro Google?