Monster Madness: Grave Danger per Playstation 3

Cosa sarà mai passato di mente al team Psyonix prima di concepire Monster Madness: Grave Danger?

Il gioco, dalla grafica fumettistica progettato per la Ps3, è un insolito mix di horror e brillante senso dell’umorismo!

L”inizio della storia è ambientato nelle strade di Suburbia, in un monotono venerdì serà in cui un gruppo di amici si stanno per incontrare. Zack è innamorato senza speranza di Carrie e quando sta per dichiarare la sua devozione, piombano a disturbare l’idillio i suoi due amici Andy e Jennifer sommergendolo di richieste.

Proprio quando Zack è deciso a buttare fuori i suoi inopportuni amici, dalla porta della sua casa irrompe una schiera di zombie (dall’aspetto più buffo che spaventoso) facendoli rabbrividire.

Il quartetto dovrà cercare di difendersi dall’assalto con tutto quello che ha a disposizione e dovrà anche riuscire a scoprire il mistero della sparizione dei loro vicini e dell’apparizione delle creature infernali.

Ogni personaggio è specializzato nell’utilizzo di un’arma: Zack preferisce le asce, Carrie le spade, Andy qualsiasi oggetto e Jennifer, la regina delle cheerleader, le clavette.

 

Un insolito camionista barbuto venderà ai "fantastici 4" alcune armi, ma per la maggior parte del gioco, si dovrà esplorare attentamente l’ambiente per cercare di raccogliere oggetti.

Oltre a massacrare i mostri, nei vari ambienti urbani saranno disseminati 25 mini games che spaziano dalla corsa in auto, carneficine temporizzate, rompicapi e molto altro.

Inizialmente si avrà a disposizione armi di scarso valore, ma accumulando punti e sconfiggendo gli avversari, si potrà accedere a pistole, ranciarazzi, fucili ecc.

 

Monster Madness: Grave Danger non presenta una grafica mozzafiato come gli altri titoli progettati per la Ps3, ma di certo si guadagna la palma d’oro per l’originalità, per la follia creativa e  per il saper scherzare riguardo i temi tanto cari agli horror-games.