0 Shares 16 Views
00:00:00
23 Feb

Morto Charlton Heston, teorico dell’arma facile

dgmag - 6 aprile 2008
6 aprile 2008
16 Views

A 84 anni è morto a Beverly Hills Charlton Heston, affetto da morbo di Alzheimer di cui aveva parlato con un messaggio nel 2002.

Nato il 4 ottobre del 1924, Heston divenne famoso con il film Ben Hur, grazie al quale vinse il suo unico Oscar, e nel tempo partecipò anche a serie televisive di successo com Dinasty, Beautiful e Friends.

Sposato dagli anni ’50 con Linda, Heston è sempre stato impegnato politicamente nelle file del partito repubblicano e ha ricoperto incarichi istituzionali come presidente del Sindacato degli attori e poi dell’American Film Institute.

Molti lo ricordano per la sua apparizione nel film-documentario di Michael Moore, Bowling for Colombine, in cui appoggiò l’uso indiscriminato delle armi in America; Moore lo intervistò consegnandogli la foto della bambina uccisa da un coetaneo in una scuola elementare e ricordandogli i morti della Columbine School di Littleton.

Ma Heston rispose sempre nello stesso modo: "il Secondo Emendamento mi da’ il diritto di possedere armi".

"Il mondo e’ un posto difficile. Nessuno ne esce vivo", disse. Specie quando si usano le armi come giocattoli.

Loading...

Vi consigliamo anche