Morto per cancro Sidney Pollack

Si è spento all’età di 73 anni per un cancro il regista americano premio Oscar Sydney Pollack.

Pollack aveva diretto 21 film e 10 show televisivi, recitato in oltre trenta tra film e show tv e prodotto oltre 44 pellicole; aveva vinto un Oscar come miglior regista per La mia Africa nel 1986 e tra gli altri film da lui diretti si ricordano Tootsie (1982), Tre giorni del Condor (1975) e L’Interprete con Nicole Kidman girato dentro le Nazioni Unite nel 2005.

Oltre all’Oscar per La mia Africa, Sidney Pollack aveva avuto la nomination per Non si uccidono così anche i cavalli del 1969 e Tootsie del 1982.

Verso la fine della sua carriera Pollack era diventato produttore di film indipendenti: con il partner Anthony Minghella aveva creato la casa di produzione Mirage Enterprises, da cui era uscito Cold Mountain e il documentario Sketches of Frank Gehry, l’ultimo film diretto da Pollack stesso.

Aveva avuto una piccola parte nell’ultimo film di Paul Weiland, Un amore di testimone (Made of Honor), in uscita in Italia il prossimo giugno.