0 Shares 7 Views
00:00:00
17 Dec

Mostra cinema Venezia 2010: La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo

dgmag - 9 settembre 2010
9 settembre 2010
7 Views

Tratto dall’omonimo libro di Paolo Giordano edito da Mondadori, è stato presentato questa mattina alla Mostra del cinema di Venezia La solitudine dei numeri primi diretto da Saverio Costanzo.

Applausi e qualche fischio dopo la proiezione stampa ma tutti concordi nel lodare l’interpretazione di Alba Rohrwacher e Luca Marinelli, nei panni di Alice e Mattia.

La storia racconta di Alice e Mattia, entrambi segnati da incidenti che gli hanno cambiato l’esistenza e che, quando s’incontrano nei corridoi della scuola solidarizzano perchè si rivedono l’uno nell’altra.

Crescendo, i loro destini s’intrecciano in un’amicizia speciale fino a quando Mattia, laureatosi in fisica, non decide di accettare un posto di lavoro all’estero.

I due si separano per molti anni e saranno gli eventi a riunirli fino a portarli a dover riflettere sulla propria esistenza, sul proprio legame e sulla vita.

La solitudine dei numeri primi non è solo un film sull’adolescenza e sulle disgrazie ma è soprattutto una riflessione su quanto sia importante la famiglia e su come sia questa a plasmare e determinare gli equilibri del singolo.

Il film arriva in sala il 10 settembre e sarà il pubblico a stabilire se la storia di Mattia e Alice vale la pena di essere vissuta.

Loading...

Vi consigliamo anche