Motorola Android disponibile nel 2009

Dopo HTC anche Motorola ha deciso di aderire al progetto Android di Google e per questo sta producendo un cellulare che sfrutterà il sistema operativo mobile voluto da Mountain View.

Si tratterà, come accade ormai da qualhe tempo, di un cellulare touchscreen con tastiera Qwerty venduto al prezzo interessante di 150 dollari ma non prima della metà del 2009.

Motorola cerca così di recuperare il terreno perso rispetto a Nokia per quanto riguarda la vendita di cellulari.

Intanto gli Stati Uniti sono in fibrillazione per l’uscita, il 22 ottobre prossimo, dell’HTC equipaggiato con Google Android anche se trapela la prima indiscrezione secondo cui, esattamente come Apple, anche Google potrebbe controllare da remoto le applicazioni installate sullo smartphone.

Se fosse vero, sarebbe una mossa decisamente poco azzeccata da parte di Mountain View dal momento che si è voluta far portavoce di una filosofia "open" che mal si sposa con controlli di questo tipo.