Mtv Movie Awards, vincono i Transformers

È Transformers il film dell’anno per il pubblico di Mtv ed è proprio il film di Michael bay ad aver trionfato nella categoria più prestigiosa agli Mtv Movie Awards, consegnati domenica sera al Gibson Ampitheater di Universal City a Los Angeles.

Nel corso degli Mtv Movie Awards è stato premiato anche Johnny Depp che ha vinto il popcorn d’oro per la miglior performance comica in Pirati dei Caraibi ma anche in Sweeney Todd per cui è stato giudicato miglior cattivo; il riconoscimento per il miglior blockbuster estivo è andato ad Iron man, mentre quello per miglior attrice andato alla canadese Ellen Page per Juno che ha ringraziato la sceneggiatrice premio Oscar Diablo Cody, e per migliore attore a Will Smith per Io sono leggenda premiato da Sarah Jessica Parker e Jennifer Hudson, le protagoniste di Sex and the City.

Durante la serata sono state premiate anche categorie stravaganti come il miglior bacio (vinto dal film Step up 2) e la miglior scena di lotta (vinto da Never Back Down) mentre Tom Cruise ha consegnato l’Mtv Generation Award ad Adam Sandler che si è esibito nella parodia di Nobody does it better di Carly Simon dedicata a se stesso; nuova star dell’anno è Zac Efron, arrivato sul grande schermo con il musical Hairspray.

I presentatori Seth Rogen e James Franco hanno causato lo scandalo della serata fumando uno spinello sul palco; Rogen, protagonista di Molto incinta, non ha mai nascosto il suo utilizzo di marijuana, ma la gag sarebbe stata scritta dagli autori del programma e lo spinello sarebbe stato finto anche se le riprese della scena da parte delle telecamere di Mtv hanno fatto pensare esattamente il contrario.