0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

Niente Oscar per Nicole Kidman, ‘Grace di Monaco’ posticipato al 2014

LaRedazione
24 settembre 2013
8 Views
oscar nomination

Sfuma la possibilità per Nicole Kidman di ricevere una candidatura ai prossimi Oscar per la sua interpretazione di Grace di Monaco. L’uscita del film nelle sale, nel quale l’attrice presta il volto a Grace Kelly -indimenticabile principessa di Monaco- è stata infatti posticipata alla prossima primavera 2014.

Il regista Olivier Dahn e la casa di produzione Weinstein Company hanno ritenuto opportuno proseguire la lavorazione della pellicola per consentire al film di assumere un taglio più commerciale, rivolto alla fruibilità da parte del pubblico e meno concepita per conquistare la critica.
La nuova data di uscita consentirebbe comunque alla Kidman di ricevere una candidatura per la prossima cerimonia degli Oscar, ma farebbe scemare le possibilità che il titolo venga nuovamente preso in considerazione, perché le preferenze per le candidature sono orientate verso le pellicole presentate nei mesi che precedono nell’immediato la premiazione.

Grace di Monaco non è comunque una pellicola nuova agli intoppi. Il Principato di Monaco ha da tempo preso le distanze dal biopic dedicato all’amata attrice e principessa, ritenendolo troppo lontano dalla realtà. Il film, secondo gli eredi, lascerebbe intravedere una Grace Kelly troppo patinata e glamour, oltre a dare spazio a più di un episodio di fantasia. Un’opera non totalmente corrispondente al vero, quindi, o comunque non del tutto aderente all’immagine della principessa che il Principato vuole diffondere in via ufficiale. Chissà se i mesi in più serviranno a Dahn a riconsiderare anche questi aspetti della sceneggiatura, opera del bravo Arash Amel, già conosciuto per il sequel di Io sono leggenda e per il riuscito thriller Erased.

Nonostante per Nicole Kidman l’occasione di un altro Oscar sia forse ormai sfumata, l’attrice vanta una carriera solida e pluripremiata, sorretta da bravura e accortezza nelle scelte professionali. Con alle spalle ormai trent’anni di film di successo, tormentate vicende personali e sentimentali –come ogni diva che si rispetti– e qualche ritocchino, sembra che per lei la stella del successo sia destinata a non tramontare mai.

Già vincitrice di un Oscar come migliore attrice nel 2002 per la sua magistrale interpretazione di Virginia Woolf in The Hours, infatti, la bellissima Kidman è tornata da pochissimo sul grande schermo sotto la regia di Park Chan-wook in Stoker. Professionista di indiscusso valore, l’attrice avrà senza dubbio presto altre occasioni per regalare interpretazioni da Oscar. E forse -chi può dirlo- nonostante l’uscita del tanto atteso Grace di Monaco sia stata ormai rimandata al 2014, si tratta di attendere solo un altro anno per la candidatura.

Vi consigliamo anche