0 Shares 6 Views
00:00:00
18 Dec

Nomination David Di Donatello: Virzì sbanca

dgmag - 8 aprile 2010
8 aprile 2010
6 Views

E’ Paolo Virzì con la sua La prima cosa bella a portarsi a casa il maggior numero di nomination, ben 18, per i prossimi David di Donatello che verranno consegnati il 7 maggio a Roma.

Subito dopo L’uomo che verrà di Giorgio Diritti che ne raccoglie 16; seguono Vincere di Marco Bellocchio con 15, Baaria di Giuseppe Tornatore con 14 e Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek con 12.

Tra le attrici protagonisti nominate troviamo Margherita Buy (Lo spazio bianco), Giovanna Mezzogiorno (Vincere), Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli (La prima cosa bella) e Greta Zuccheri Montanari (L’uomo che verrà); tra gli attori nominati è lotta tra Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart (Questione di cuore), Libero De Rienzo (Fortapasc), Valerio Mastandrea (La prima cosa bella) e Filippo Timi (Vincere).

Per il David per la migliore attrice non protagonista ci sono in lizza Ilaria Occhini e Claudia Pandolfi (La prima cosa bella), Elena Sofia Ricci, Alba Rohrwacher e Anita Kravos; migliori attori non protagonisti sono il cast di Baarìa, Pier Francesco Favino, Marco Giallini, Ennio Fantastichini e Marco Messeri.

Per il miglior film dell’unione Europea ci sono in concorso Il concerto, Il nastro bianco, Il profeta, Soul Kitchen, Welcome. La cinquina dei migliori film stranieri è formata da A serious man, Avatar, Bastardi senza gloria, Invictus e Tra le nuvole.

Durante la cerimonia di consegna verranno assegnati quattro David Speciali: allo sceneggiatore Tonino Guerra, alla regista Lina Wertmuller e agli attori Bud Spencer e Terence Hill.

Loading...

Vi consigliamo anche