Orgasmo globale per la Terra il 22/12

Sabato 22 dicembre alle 7.08 ora italiana si terrà la seconda edizione dell’Orgasmo Globale che può salvare il mondo dai conflitti.

Promosso da Donna Sheehan e Paul Reffell, l’Orgasmo Globale prevede che il 22 dicembre appunto alle 7.08 tutti gli individui diano un contributo significativo per migliorare la Terra e l’Umanità facendo l’amore pensando alla pace e provocando così un’ondata di energia positiva e un movimento di coscienza globale contro le guerre.

La prima edizione il sito dell’Orgasmo Globale è stato cliccato più di 14 milioni di volte in poche settimane attirando oltre un milione di visitatori: 214.806 solo il 22 dicembre. Quasi 5000 sono stati i click da Madrid, poco più di 4000 da Bangkok e 3212 da Parigi.

Il sito Global Orgasm consiglia di far partecipare all’iniziativa il maggior numero possibile di donne e di uomini "soprattutto in quei Paesi che detengono armi di distruzione di massa e nei quali la violenza viene usata al posto della mediazione".

La teoria su cui si basa il Global Orgasm è quella secondo cui l’umanità condivide emozioni e intenzioni contribuendo alla creazione di una coscienza globale; la stessa coscienza può modificare il campo energetico della Terra con conseguenze sulla vita reale e quindi per rendere quindi la terra pacifica basta poco.

L’appuntamento più tangibile per cambiare il mondo è fissato a sabato 22 dicembre, ore 7.08: sincronizzate gli orologi!