0 Shares 2 Views
00:00:00
10 Dec

Peter Mandelson è il gay più influente del Regno Unito

30 giugno 2009
2 Views

Il ministro britannico delle attività produttive Peter Mandelson è considerato il gay più influente del Regno Unito. A stabilirlo è l’Independent on Sunday che ha pubblicato una vera e propria Pink list, la lista delle donne e degli uomini omosessuali più influenti in Gran Bretagna, che al primo posto incorona appunto il politico laburista.

Al secondo posto della Pink List c’é Stephen Fry, un volto notissimo della televisione e del cinema britannico, ma non solo: omosessuale dichiarato, da sempre difensore dei diritti dei gay, di recente ha scritto un commovente testo in cui, sotto forma di lettera a se stesso adolescente, ripercorre le tappe e le conquiste della comunità omosessuale negli ultimi 40 anni.

Ed esattamente 40 anni sono passati dalla rivolta di Stonewall del giugno 1969 (una serie di violenti scontri scoppiati fra omosessuali e la polizia a New York), simbolicamente considerato il momento di nascita del movimento di liberazione gay.

Ma nonostante i decenni passati, il giornale considera ancora rilevante e attuale la Pink List, quest’anno composta da 79 uomini e 22 donne, tra cui non potevano mancare George Michael (numero 36, perde due posizioni) e Sir Elton John, in caduta libera: dal sesto posto dell’anno scorso, quest’anno compare solo al 77esimo.

Vi consigliamo anche