0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Pillola anticoncezionale, per le donne è un optional

dgmag - 24 giugno 2009
24 giugno 2009
13 Views

Solo una donna su 10 che prende la pillola non la dimentica mai: è questo il risultato di una indagine Gfk Eurisko che ha coinvolto un campione di donne fra i 18 e i 45 anni.

Il 28% delle donne italiane fra i 18 e i 45 anni utilizza contraccettivi ormonali, il 26% altri metodi.

Quasi la metà (46%) non fa uso di contraccettivi, nella maggior parte dei casi perché dichiara di non averne bisogno.

La pillola (23%) e il preservativo (20%) sono i contraccettivi più utilizzati. Quelli ormonali vengono preferiti nel triveneto (38%), Sicilia (41%) e Sardegna (43%). Secondo le donne il contraccettivo ideale deve essere sicuro (97%), non deve creare problemi con gli ormoni (85%), non deve richiedere di ricordarsene tutti i giorni (72%).

L’indagine ha evidenziato che in Veneto 38 donne su 100 usano la pillola come metodo contraccettivo principale: di queste 56 la usano per prevenire la gravidanza e 39 anche per motivi terapeutici.

In Veneto la scelta del contraccettivo per il 93% delle donne avviene parlando con il ginecologo, ma per otto venete su cento ha un’influenza anche il partner, per il 9% le amiche mentre il 5% ha cercato informazioni su Internet. In Veneto, secondo l’inchiesta Gfk, 21 donne su 100 si ritengono molto informate in materia ma addirittura l’89% vorrebbe essere maggiormente informata sui contraccettivi.

Loading...

Vi consigliamo anche