Playstation 3: primo video di Tekken 6

Tekken è un titolo che ha scritto la storia dei fighting game, ma che da qualche anno soffre di una certa staticità nella struttura di gioco, ancora legata a schemi piuttosto vecchi. Namco Bandai sta tentando da tempo di rinfrescare la meccanica di gioco dello storico titolo, nel tentativo di renderlo più competitivo con i prodotti più recenti del settore, come per esempio Soul Calibur (sempre della Namco).

Così facendo, la storica casa nipponica sta cercando di salvare dall’estinzione in genere che, secondo molti, sembra ormai arrivato al capolinea. Con un interessante video tratto dal gameplay reale di Tekken 6, Namco ha rivelato i primi dettagli del titolo di combattimento, previsto per il 2008.

La sequenza filmata mostra un combattimento fra il veterano Law e Bob, un massiccio nuovo personaggio piuttosto indigesto per l’ormai anziano clone di Bruce Lee. Tecnicamente parlando, questo filmato evidenzia un titolo in piena salute che, pur essendo ancorato a uno schema ormai vetusto, mostra personaggi di notevoli dimensioni su schermo e di ottima fattura poligonale.

Restano ancora misteriose le innovazioni presenti nel titolo definitivo, che per il momento dovrebbero essere:
– Un numero elevatissimo di personaggi a disposizione (circa quaranta, compresi i personaggi storici presenti sin dall’inizio nella saga)
– Dodici aree a più livelli (al momento ne sono state rivelate sei)
– Un sistema di controllo simile al capitolo per PSP (Dark Resurrection), con l’aggiunta di alcune novità
– La modalità “Rage”, che rende gli attacchi di un personaggio sempre più potenti man mano che esso subisce danni fisici
– Le cosiddette “Item move”, ovvero delle mosse particolari basate sull’utilizzo di un particolare oggetto (Bryan Fury utilizza, per esempio, un micidiale fucile a pompa)
– Una modalità multiplayer online
– La possibilità di costruire dei costumi alternativi per i personaggi
– Alcuni cambiamenti in alcuni personaggi classici, come per esempio Lei, Law e Yoshimitsu, che al posto della sua tipica katana (la tipica spada dei samurai) utilizzerà una coppia di wakizashi, la spada corta giapponese tristemente famosa per essere adoperata nella cerimonia del Seppuku (Harakiri). Law, il clone di Bruce Lee, utilizzerà invece mosse molto più simili ai dettemi del Jeet Kune Do, la disciplina marziale inventata dal celebre attore cinematografico.
– I fondali cambieranno il loro aspetto in base all’ora del giorno in cui svolgeranno i combattimenti.
– Il gioco supporterà la piena risoluzione 720p.