Premio IWW nel mondo, le vincitrici

E’ stata presentata in Campidoglio a Roma la prima edizione del Premio Iww nel Mondo, un’iniziativa volta a mettere in risalto l’eccellenza italiana nel mondo.

A promuovere l’evento la rete di Italian Women in the World, il primo Network di professioniste italiane nel mondo dedicato ai connazionali all’estero, uomini e donne di origine italiana nel globo che vogliono promuovere le proprie professionalità a livello internazionale.

A ricevere il premio, il prossimo 19 febbraio a Firenze, Barbara Alighiero, giornalista, direttore dell’Istituto Cultura Italiana a Pechino; Franca Arena Delle Piane giornalista per La Fiamma, il giornale italiano dell’Australia e broadcaster in programmi in lingua italiana a Sydney;

Alida Bellandi, ingegnere chimico a San Paolo in Brasile; Consuelo Bellini, designer ed artista ad Orlando in Floriida (Usa); Rita Giuseppina Blasioli Costa, coordinatrice nazionale patronato Acli in Brasile; Ilaria Ciabatti Biondi, imprenditrice in Perù; Fabiola Fabbri, suora missionaria in India; Alessia Gariggio, direttore dell’Istituto Europeo di ricerca su medio oriente di Bruxelles.

Anche la targa che rappresenterà il Premio Iww è stata realizzata da una donna, Ada Capone; nella fattispecie Il Globo Tricolore è un pannello in fibra di legno a foglia d’oro racchiude un globo in mosaico specchiato con vetri cattedrale tagliati a mano, la base del globo è in alluminio. Ogni opera sarà diversa l’una dall’altra.