Recensione Pes 08 per Wii

La rivoluzione è finalmente arrivata. Da oggi è possibile acquistare Pes 08 anche per la Nintendo Wii.

Rivoluzione dunque; tutti ne parlavano ed avevano ragione! Pes per Wii rivoluziona il modo di videogiocare a calcio. Niente più pad ma un puntatore da utilizzare per passaggi, tiri, movimenti senza palla ecc…

Il gioco comincia con un classico tutorial per imparare le azioni basilari: passaggio, tiro, dribbling e tackle. Da subito la sensazione è di pieno possesso della squadra e non del singolo giocatore. Con Pes per Wii la partita diventa quasi una partita a scacchi nella quale posizionare al meglio le pedine per non scoprire parti del campo o per attaccare al meglio gli spazi.

Dopo il breve tutorial ci cimentiamo subito nella prima, caotica, partita; caotica si, perchè inizialmente è un caos quello che appare ai nostri occhi, videogiocatori di lunga data.

Grazie agli allenamenti, però, perdere qualche ora ad approfondire la conoscenza dei comandi ripaga alla grande la sensazione di gioco successiva. Un nuovo mondo ci si apre davanti ed ecco che anche il più difensivista rispolvera tagli e sovapposizioni di zemaniana memoria.

Un pò ostico da digerire quindi il nostro Pes per Wii, ma dopo qualche ora sarete già in grado di effettuare le azioni che avete tanto sognato di realizzare con altre console.

La grafica, grazie al supporto ai 16:9 e ai 480p è molto buona anche se come sempre c’è poca attenzione per i dettagli che circondano il campo di gioco.

La telecronaca è "insentibile" ma chi continuava a giocare con i Caressa di turno nelle orecchie?

I punti di forza di questo titolo sono comunque la giocabilità e la longevità. Con il supporto online è possibile sfidare persone in tutto il mondo e le altre modalità offrono occasione per creare campionati e tornei appassionanti.

Se hai ancora qualche dubbio o qualche curiosità inserisci pure un commento all’articolo!