Riciclare i cellulari per aiutare il prossimo

Si chiama Happy Phone ed è la nuova operazione lanciata a Roma dagli Amici della Caritas, in collaborazione con gli assessorati comunali ai Servizi sociali e al Personale e con l’aiuto di Poste Italiane ed Eco-Sol, che punta a raccogliere il maggior numero di cellulari usati per aiutare le famiglie in difficoltà ad arrivare a fine mese.

Icellulari in disuso ceduti gratuitamente dai cittadini che potranno inserirli all’interno di appositi raccoglitori, saranno rigenerati dalla società Eco-Sol che li rivenderà in mercati terzi come la Cina, l’India e il Pakistan; il ricavato a quel punto sarà destinato all’Emporio Caritas.

Poste Italiane ha già recapitato a 300.000 famiglie di tre quartieri romani (Montesacro, Nomentano e Cinecittà) la busta pre-affrancata e le istruzioni per spedirla con dentro il cellulare; lo stesso sta facendo il Comune con i propri dipendenti e sono già stati posizionati i raccoglitori presso gli sportelli anagrafici dei Municipi e in altri uffici comunali.