Rise of the Argonauts, l’Rpg epico

Giasone, re di Jolco, il giorno delle sue nozze, sotto i suoi occhi attoniti, vede portarsi via la vita della sua promessa sposa Alceme a causa di una freccia indirizzata a lui.

Inconsolabile per la perdita, distrutto dal dolore, decide di mettersi in viaggio alla ricerca del mitico Vello D’Oro dotato del potere di riportare in vita i defunti.

Accompagnato da un manipolo di eroi tra cui figurano Achille, Atalanta, Orfeo, Eufeo e Filottete, Giasone salpa sulla nave Argo in direzione della misteriosa e nascosta isola Colchide gettandosi nel profondo della sua epica avventura.

La Liquid Games, concedendosi delle licenze creative che deragliano dal contesto mitologico, sviluppa un Rpg adventure straordinario dal nome Rise of the Argonauts da godere totalmente in single player. Il gioco ricorda molto da vicino God Of War, ma propone interessanti caratteristiche uniche e decisamente innovative.

Gli eroi che di volta in volta accompagneranno Giasone nella sua missione, saranno controllati dalla Cpu e forniranno un prezioso aiuto negli scontri con avversari assetati di sangue. Il giocatore vestendo i panni del grande re, dovrà completare di volta in volta le missioni e viaggiare attraverso quindici isole fino a raggiungere la meta agognata.

Le armi che si possono trovare durante il cammino, spazieranno tra lance, asce, spade, scudi, lame, frecce e martelli, se usate in maniera opportuna, provocheranno impatti catastrofici sul nemico mostrando arti, teste mozzate e un trionfo di sangue degno del film splatter più ardito.

 

L’assenza di una barra che indica la vita di Giasone, obbliga il giocatore ad accorgersi dei colpi subiti solo attraverso il deteriorarsi delle sue prestazioni: una volta colpito, la sua velocità di reazione diminuirà, i riflessi si rallenteranno rendendo più difficile eseguire le azioni.

Per ottenere maggiore forza e potenza, oltre a collezionare armi, scudi ed armatura, bisognerà ottenere il favore degli dei per passare dallo status di re a quello di eroe beneamato dalle divinità.

 

Una nota negativa riguarda la grafica tridimensionale che seppur dotata di animazioni interessanti, non è all’altezza degli standard elevati della Unreal Engine 3. Rise of the Argonauts, data la violenza dei contenuti, è consigliato ad un pubblico maggiorenne ed è in uscita a fine novembre per Pc, Ps3 e Xbox 360.