0 Shares 19 Views
00:00:00
11 Dec

Sacha Baron Cohen non sarà più Freddie Mercury nel film sui Queen

LaRedazione
23 luglio 2013
19 Views

Non sarà più Sacha Baron Cohen ad interpretare Freddie Mercury nell’atteso film che racconterà la storia del cantante e della band che lo ha reso immortale, ovvero dei Queen. La notizia era nell’aria da diverso tempo, visto che l’eclettico attore britannico a più riprese aveva espresso il proprio disappunto riguardo le difficoltà e soprattutto i rallentamenti nei quali il progetto stava incappando.

Un film che raccontasse l’epopea di una delle rock band più amate di tutti i tempi era un’idea che da tempo stuzzicava le menti dei fans e degli appassionati di cinema. Si tratta però di una produzione impegnativa che deve mettere insieme attori e professionalità di una certa personalità. Il film sui Queen sembrava però aver raggiunto una accelerata definitiva con la scelta dell’attore protagonista che avrebbe dovuto interpretare Freddie Mercury.

Sacha Baron Cohen, forte del successo dei personaggi di sua creazione, come Borat, il giornalista di moda Bruno ed il primo della serie, il rapper Ali G, si sarebbe dovuto cimentare con la personalità magnetica ed il talento artistico di una delle più grandi voci del rock di sempre. A raffreddare gli entusiasmi ci hanno pensato però i Queen ancora in attività, ovvero Roger Taylor, John Deacon e Brian May, che hanno iniziato a mostrare disappunto verso molte parti della sceneggiatura, e su diversi aspetti riguardanti la produzione del film, il che ha finito per bloccare a più riprese i lavori in corso.

Per riuscire a realizzare un film biografico il più credibile ed appassionante possibile, è stato ingaggiato per realizzare lo script Peter Morgan, che per il suo ritratto di Elisabetta II in The Queen (curiosamente, sempre di “regina” si parla, anche se in contesti profondamente diversi…) era riuscito anche a far guadagnare l’ambito riconoscimento dell’Oscar ad Helen Mirren. Sacha Baron Cohen dal canto suo si era già messo al lavoro per realizzare un film su Freddi Mercury memorabile, tanto da aver già iniziato delle lezioni di canto per aumentare il più possibile le possibilità di replicare le performance del leggendario leader dei Queen.

Troppi litigi nella band originale hanno finito invece per infliggere un duro colpo al progetto, visto che Sacha Baron Cohen era stato coinvolto da subito nella realizzazione del film, e dunque oltre ad individuare un nuovo protagonista, la produzione sarà costretta a ripartire da zero nel farlo immedesimare nei panni del leggendario Freddie. Anche la data d’uscita del film, a questo punto, finirà inevitabilmente con lo slittare di molto.

Vi consigliamo anche