0 Shares 17 Views
00:00:00
14 Dec

Se l’uomo è obeso è difficile che diventi padre

26 ottobre 2009
17 Views

Secondo una ricerca australiana, il peso eccessivo dell’uomo può causare problemi al nascituro.

Secondo lo studio condotto da scienziati dell’università di Adelaide, su oltre 300 coppie iscritte in una clinica di fecondazione assistita, più cresce l’indice di massa corporea dell’uomo più diminuiscono le sue probabilità di diventare padre.

"E’ ben noto che un peso sano per le donne che si sottopongono a concezione assistita migliora i tassi di gravidanza clinica, ma gli effetti dell’obesità maschile sui risultati di una gravidanza finora non erano così chiari", ha dettol’urologo Hassan Bakos.

Le coppie che hanno partecipato allo studio erano sotto trattamento di fecondazione in vitro o di iniezione di sperma, e quasi l’80% degli uomini coinvolti erano in sovrappeso o obesi. E’ emerso che il peso dell’uomo non ha effetto sulle prime fasi degli embrioni fecondati.

"Tuttavia dopo quattro o cinque giorni dalla divisione delle cellule embrionali, quando entra in gioco l’influenza genetica del padre, vi è evidenza di sviluppo danneggiato",
ha spiegato Bakos.

Loading...

Vi consigliamo anche