0 Shares 5 Views
00:00:00
11 Dec

Sofia Coppola dirigerà Somewhere

24 aprile 2009
5 Views

Quarta regia per Sofia Coppola, autrice di uno dei migliori film americani di questo decennio, Lost in Translation.

A tre anni da Marie Antoinette, e dopo esser diventata mamma della piccola Romy, la regista figlia d’arte – suo padre è Francis Ford Coppola – dirigerà Somewhere, storia di cui è ancora una volta autrice.

A rivelare la notizia è il portale Variety, secondo il quale la regista si sarebbe recata in questi giorni presso Chateau Marmont, il lussuoso hotel di Hollywood sin dagli anni Venti punto di riferimento per le star della musica e del cinema, per un sopralluogo. Ed è proprio qui che avrebbe intenzione di girare parte del suo prossimo lungometraggio.

Una pellicola drammatica che narra la storia di un attore, interpretato da Stephen Dorff. Una vita di eccessi la sua, fino a quando non si presenta al suo cospetto la figlia undicenne.

Nel ruolo della bambina ci sarà Elle Fanning, sorella dell’affermata Dakota Fanning. Le riprese si svolgeranno fra giugno e luglio a Los Angeles e in Italia e il film uscirà probabilmente nel 2010.

Somewhere si profila inoltre come un affare di famiglia per Sofia. La regista statunitense, infatti, sosterrà il progetto con il fratello Roman e G. Mac Brown attraverso l’American Zoetrope, la casa di produzione del padre, che sarà invece il produttore esecutivo.

Vi consigliamo anche