0 Shares 10 Views
00:00:00
18 Dec

Sogni erotici, per gli uomini sono quasi naturali

LaRedazione - 10 dicembre 2009
LaRedazione
10 dicembre 2009
10 Views

Uomini e donne sono diversi anche quando sognano: è questo l’interessante risultato di uno studio pubblicato sulla rivista Sleep che analizza alcuni comportamenti tipo di uomini e donne quando sognano.

Così si scopre che gli uomini fanno sogni erotici più facilmente delle donne che invece mentre dormono più frequentemente parlano, piangono e sorridono.

Tra i comportamenti tipo analizzati, il più frequente è la paura (il 93% degli intervistati l’ha avvertita, al risveglio); seguono comportamenti erotici (il 78% ha dichiarato di essersi risvegliato da un sogno erotico sessualmente eccitato); il 72% si è svegliato felice scoprendo di aver effettivamente sorriso nel sonno.

Altri quattro comportamenti sono stati segnalati da almeno il 50% degli intervistati: parlare, piangere, arrabbiarsi e altri movimenti (come ad esempio salutare).

La ricerca ha accertato che in condizioni normali essi vengono ricordati solo in un terzo dei casi, ma se rievocati da un’adeguata stimolazione tornano in mente al 98,2% degli intervistati.

Interessanti ricerche condotte nel corso degli anni hanno stabilito che i sogni erotici sono il risultato di desideri provati durante il giorno e sono una sorta di processo liberatorio che consentono di realizzare quei bisogni sessuali repressi nella quotidianità.

Chiaramente i sogni erotici non sono sintomo di disturbi sessuali o psicologici e anzi vanno sempre analizzati per cercare di modellare la realtà in base ai propri bisogni.

Loading...

Vi consigliamo anche