0 Shares 46 Views
00:00:00
21 May

Paolo Sorrentino di nuovo in corsa per la palma d’oro a Cannes

Emanuele Calderone - 18 aprile 2013
Emanuele Calderone
18 aprile 2013
46 Views

Da qualche anno Paolo Sorrentino sta vivendo un periodo d'oro, che sembra non voler finire. Il regista napoletano, uno dei più “internazionali” del nostro cinema, dopo il successo di critica e di incassi per film quali “Il Divo” e “This Must Be the Place” – quest'ultimo in collaborazione con il premio Oscar Sean Penn – è in corsa per la Palma d'oro al Festival di Cannes 2013 con il film “La grande Bellezza”.

Questa sarà la terza volta che Paolo avrà una sua opera in corsa per il premio al miglior film, dopo “Le conseguenze dell'amore”, “This Must Be the Place” e “Il Divo”.

“La grande bellezza” sarà l'unica pellicola italiana in corsa a Cannes: Paolo si è detto onorato per l'invito fattogli dagli organizzatori e per il grande interesse dimostrato nei confronti dei suoi lavori. Sorrentino ha dichiarato anche: “Andarci (a Cannes, ndr) per la quinta volta di seguito è una responsabilità e un onore che condivido con tutta la troupe. Uomini e donne appassionati, che mi hanno consentito di trasformare in un film quella che per me era una fantasia”.

Nella sezione “Un certain regard”, l'Italia partecipa con il film “Miele”, che vede l'esordio alla regia di Valeria Golino.

Il festival avrà luogo nella consueta e splendida cornice della cittadina francese e si protrarrà dal 15 al 26 Maggio.

Paolo Sorrentino, anche questa volta, si conferma un vero e proprio numero uno del cinema europeo. Dopo tre premi mancati, però, speriamo che questa volta riesca a portare a casa la tanto ambita palmetta!

[foto: Featureflash / Shutterstock.com]

Emanuele Calderone

Loading...

Vi consigliamo anche

Star Wars Day: cose da sapere
Cinema

Star Wars Day: cose da sapere

La Redazione - 4 maggio 2018
Il cinema diventa a quattro zampe
Cinema

Il cinema diventa a quattro zampe

Michela Chiuchiolo - 30 marzo 2018
Renato Zero sbarca al cinema con Zerovskij
Cinema

Renato Zero sbarca al cinema con Zerovskij

Michela Chiuchiolo - 18 marzo 2018