0 Shares 12 Views
00:00:00
13 Dec

Sposare una donna giovane allunga la vita

4 giugno 2009
12 Views

Non ce ne vogliano gli studiosi ma la conclusione secondo cui gli uomini che sposano donne giovani vivono più a lungo non è certo innovativa, seppur supportata adesso da uno studio apposito.

Il Max Planck Institute for Demographic Research di Rostock ha infatti pubblicato una ricerca intitolata How does the age Gap between Partners affect their survival secondo la quale se gli uomini che sposano una donna più giovane hanno più probabilità di raggiungere la vecchiaia senza problemi, le donne invece dovrebbero sposare un loro coetaneo.

Lo studio ha esaminato persone morte in Danimarca tra il 1990 e 2005 e secondo i dati gli uomini legati a donne più giovani di 7-9 anni hanno l’11% di probabilità in meno di morire prematuramente e questa cifra aumenta fino al 20% se la compagna ha circa 15-17 anni meno.

Chiaramente trattasi di questioni legate alla selezione naturale della specie per cui è più facile che uomini in salute, di successo e con caratteristiche particolari riescano attrarre donne tanto più giovani e questo fa in modo che si scateni una sorta di reazione da parte dell’uomo, invogliato a restare giovane.

Per le donne invece le cose cambiano: le donne che presentano una differenza di età di 7-9 anni rispetto al partner hanno il 20% di possibilità in più di morire prematuramente e questa percentuale arriva al 30% se la differenza di età tocca i 15-17 anni.

"Le donne generalmente hanno più rapporti sociali degli uomini", scrive il ricercatore. "Questo significa che sono molto meno dipendenti degli uomini per tutto ciò che è legato alla salute e alla socialità. Da ciò consegue che una partner giovane può influenzare la longevità di un uomo più anziano di lei un marito giovane non sarà affatto indispensabile allo scopo a ruoli scambiati".

Diciamola tutta: serviva uno studio apposito per dimostrare tutto questo?

Vi consigliamo anche