Sulle navi Msc arriva Nintendo Wii

Nintendo Wii, la console di videogiochi che rappresenta un passo decisivo verso un’epoca ultramoderna nel mondo video-ludico, firmerà il divertimento virtuale sulla nuova ammiraglia di MSC Crociere, MSC Fantasia, la nave più grande mai commissionata da un armatore europeo, battezzata lo scorso 18 dicembre a Napoli da Sophia Loren.

La partnership tra MSC Crociere, la Compagnia con la flotta più moderna al mondo, e Nintendo, l’azienda giapponese leader mondiale indiscussa nel settore dell’intrattenimento interattivo, è stata siglata nella seconda metà del 2008 in vista del varo della nuova ammiraglia della flotta.

L’accordo prevede l’installazione a bordo di 114 console e 4 moduli Wii fit: 9 console Wii sport saranno ubicate presso lo Sport Bar, 4 console con pedana Wii Fit saranno installate al Fitness Center, 1 console sarà collegata nei pressi della Piscina principale con un maxischermo di sette metri per tre per organizzare competizioni e momenti di animazione tra gli ospiti e 1 console allo Sport deck per programmare gare tra appassionati di giochi sportivi.
99 console, infine, saranno collegate in ciascuna delle 99 eleganti suite all’interno di MSC Yacht Club.

La console sarà ovviamente anche distribuita negli store di bordo.
Nel corso degli anni i videogames hanno ottenuto sempre più successo ma hanno anche raggiunto livelli di complessità eccessivi.

Con Wii, Nintendo cambia il modo di giocare perché si riporta il gioco alla semplicità innovando contemporaneamente il modo di sviluppare i videogiochi; Wii e il suo telecomando a sensori integrati sono stati disegnati per consentire a tutti di divertirsi, a prescindere dall’abilità, dall’esperienza dei giocatori e dalla loro età.

Ma Wii non è una semplice console di videogiochi. Grazie ai canali Wii interni, infatti, sarà anche possibile navigare in internet, modificare fotografie e immagini digitali, leggere le notizie e le previsioni del tempo.

MSC Crociere, prima compagnia crocieristica privata al mondo e presente in 36 paesi, e Nintendo, che ha venduto 2,4 miliardi di videogame e più di 420 milioni di console in tutto il globo, consolideranno la partnership organizzando eventi speciali dedicati agli amanti dei giochi virtuali, con la possibilità di programmare gare e tornei ad hoc.