The Eye con Jessica Alba, un remake da evitare

Puntuale come al solito, arriva il remake del famoso film dei fratelli Oxide e Danny Pang che nel 2002 sbancarono i botteghini con il famoso The Eye, di cui David Moreau e Xavier Palud hanno deciso di realizzare il corrispettivo a stelle e strisce.

Interpretato da Jessica Alba, Alessandro Nivola, Parker Posey, Rade Serbedzija e Rachel Ticotin The Eye racconta la storia di Sydney Wells (Jessica Alba), una concertista suonatrice di violino famosa a Los Angeles.

Intelligente, molto dotata, e fortemente indipendente; è cieca, il risultato di una tragedia occorsale durante l’infanzia. Quando la storia comincia, Sydney si sta per sottoporre ad un doppio trapianto di cornea che le ridarà la vista dopo più di due decenni di cecità.

Dopo l’intervento, il neurologo Dr. Paul Faulkner (Alessandro Nivola) è incaricato di aiutare Sydney ad affrontare il difficoltoso adattamento che seguirà al riacquistare la vista e a dare un senso a ciò che comincia a vedere.

Con il supporto della sorella maggiore, Helen (Parker Posey), il mondo di Sydney lentamente comincia a venire messo a fuoco.

Ma la felicità di Sydney ha vita breve perchè inspiegabili, strane e spaventose immagini iniziano a perseguitarla: sono un temporaneo risultato dell’intervento chirurgico? Sono causati dalla mente di Sydney che si sta abituando a vedere? Sono prodotti della sua immaginazione? O sono qualcosa di orribilmente peggiore?

Quando la famiglia e gli amici di Sydney cominciano a dubitare della sua salute mentale, Sydney presto si convince che i suoi nuovi occhi le hanno in qualche modo aperto la porta di un terrificante mondo che solo lei può vedere.

Coinvolta Jessica Alba che ha dichiarato: "Sydney è un ruolo che rappresenta una sfida. Stavo proprio cercando un personaggio horror in cui poter identificarmi. Ma la maggior parte dei plot sono pesanti, farciti di gore e volgari. The Eye invece è di classe, elegante e ben scritto. Il viaggio di Sydney, il processo per riguadagnare la vista e tutto ciò che successivamente deve affrontare, mi hanno letteralmente conquistato".

Contenta lei…