Tomb Rider: Underworld sta arrivando

Sul sito ufficiale Tomb Rider Portal il conto alla rovescia è agli sgoccioli: Tomb Rider UnderWorld, l’inedita avventura della archeologa più sexy di casa Eidos, sarà disponibile dal 21novembre!

Lara Croft, dopo aver aggiornato il suo look e abbandonato la mitica treccia a favore di una coda fluente, ritorna in una avventura mozzafiato che la farà viaggiare alla ricerca di sua madre Amelia tra i fiumi della Mesopotamia, il gelo delle Isole Artiche, l’esotismo della Thailandia, il caldo torrido del Messico, la Città del Varicano a Roma, i Moai dell’Isola di Pasqua e la natura selvaggia dell’Australia.

Nata dalla penna di Toby Gard nel 1995, l’archeologa e le sue avventure hanno affascinato e conquistato una vasta gamma di pubblico fin dalle sue primissime uscite offrendo un gameplay avvincente e una storyline inattaccabile.

Nel corso degli anni, ha saputo rinnovarsi nella grafica e nella trama aggiungendo difficoltà e sfide avvincenti e coinvolgenti.

La nuova avventura riprende la narrazione dopo gli eventi di Tomb Rider Legends ponendo come avversario principale l’ambiente: rocce scivolose, pioggia, raffiche di vento, tavole sconnesse e traballanti, muri scricchiolanti e un sistema che "ricorda" il passaggio dei personaggi (orme nel fango, pozze d’acqua, cadaveri, bossoli di pistola, armi ecc) saranno i pericoli con cui Lara dovrà confrontarsi costantemente.

E’ terminata l’era in cui la bella archeologa si muoveva in maniera meccanica, rigida e robotica; Sabrina Impacciatore non potrà fare ancora la sua divertente imitazione andando a picchiare con la faccia contro i muri perchè la Crystal Dynamics adoperando le meraviglie della motion capture, rende i movimenti di Lara Croft sinuosi e iper realistici mentre si esibisce in acrobazie estreme come dondolare su di un lampadario, aggrapparsi alle rocce con una mano sola, tuffarsi nell’acqua, stare in equilibrio su superfici scivolose o rotolare per scansare le pallottole avversarie.

 

Lara sarà in grado di compiere degli sprint durante la corsa e fare dei saltelli che le permetteranno di raggiungere zone prima inaccessibili; ogni braccio potrà puntare un obiettivo diverso e nei combattimenti corpo a corpo, si potranno eseguire delle combo distruttive.

In questa nuova avventura, inoltre, è stata aggiunta la possibilità di sfruttare svariati veicoli per esplorare l’ambiente totalmente interattivo.

Le ambientazioni saranno caratterizzate da giochi di luce e ombre che le renderanno iper realistiche durante i cambiamenti climatici e giorno/notte; Eric Lindstrom afferma "abbiamo sviluppato un sistema ibrido di illuminazione che combina le luci dinamiche con le luci guida create con cura per dare al mondo di Tomb Rider un aspetto sorprendente".

Una altissima dose di realismo e di coinvolgimento a 360 gradi sono dunque previsti per l’ottavo capitolo della saga pluripremiata che ha reso Lara Croft una icona così grande da essere trasformate da pixel in carne ed ossa dalla straordinaria Angelina Jolie.

 

Come c’era da aspettarsi, verranno pubblicate diverse versioni a seconda della piattaforma dedicata, ma colpisce per la grande originalità la versione per la Nintendo Wii che include un esclusivo kit archeologico permettendo al giocatore di scavare all’interno di aree per scoprire segreti con l’aiuto della pistola ad aria compressa, la torcia all’acetilene, scalpello, pennello e paletta.

Robert Lindsey, il Vice Presidente esecutivo dell’area Marketing e vendite della Eidos commenta: "Tomb rider non è mai stato così coinvolgente, non è mai stato giocato in questo modo; costruito per le console di nuova generazione, Lara Croft potrà utilizzare le sue abilità e competenze che avrebbe nella vita reale!"

Tomb Rider:Underworld con i suoi misteri legati al calendario Maya sarà disponibile per Pc, Xbox 360, Ps2, Ps3, Nintendo Ds e Wii per offrire una esperienza di gioco totalizzante e innovativa.