0 Shares 9 Views
00:00:00
12 Dec

Troppa ginnastica fa male

LaRedazione
31 agosto 2009
9 Views

Ogni eccesso è difetto, e questo vale anche per stars del calibro di Madonna ed Elle Macpherson. Se qualcuna di noi, almeno per una volta, ha invidiato la capacità e determinazione delle dive del cinema e delle passerelle di restare in forma grazie a rigorosi e quotidiani esercizi ginnici, è il momento di sfatare il mito.

A meno che non si parli di atleti professionisti, troppa ginnastica fa male a tutti, non solo alla salute ma anche all’estetica. Guardato bene le braccia, tutte tendini e vene di Madonna? Osservato con attenzione le ginocchia cadenti di Elle Macpherson?

Un numero sempre crescente di persone sta adottando il metodo del “di più è meglio”, diffuso proprio dalle celebrità. Ma secondo gli esperti, la teoria che quanto maggiore è lo sforzo tanto migliore è il risultato è una bufala. L’esercizio estremo può portare problemi di salute se non controllato.

Il dottor Jason Gill della British Assocation of Sport and Exercise Sciences ha spiegato che per restare in forma, e soprattutto in buona salute, bisogna perdere non più di 3.000 calorie a settimana attraverso il movimento fisico, ovvero circa 8 chilometri a piedi, di corsa o in bicicletta.

Troppo esercizio ed una bassa immissione di calorie possono avere conseguenze terribili”, spiega il dottor Gill.

Aumentare le attività fisiche troppo velocemente non solo può causare problemi al cuore, ma anche alle gambe, soprattutto a ginocchia e piedi. Le conseguenze possono essere anche psicologiche. Secondo il Dottor Peter Rowan, consulente in psichiatria e specialista in disordini alimentari e fisici al Cygnet Health Care “chiedere troppo a sé stessi può essere mentalmente sfiancante. Una volta cominciato a dedicare la propria vita all’apparenza ed alla salute, è facile diventarne dipendenti, trasformando uno stile di vita apparentemente sano in ossessione”.

La parola d’ordine, dunque, è moderazione. Esercizi di media intensità e graduali sono la soluzione perfetta. Ecco alcuni consigli:

1.    30 minuti al giorni di attività moderata per mantenersi in salute, compresi i lavori di casa ed il giardinaggio. Per perdere peso invece, la Dottoressa Emma Ross dell’Università di Brighton, consiglia dai 60 ai 90 minuti di attività fisica.

2.    10.000 passi al giorni sono l’ideale, mentre 16.000 bastano per cominciare a perdere le calorie in eccesso.

3.    Secondo l’American College of Sports and Medicine (ACSM), bisogna fare allenamento fisico per 20-60 minuti al giorno, sfruttando non più del 55%-88% della capacità del proprio corpo, da valutare anche in base al proprio battito cardiaco.

Per avere i risultati migliori ed evitare conseguenze spiacevoli però, è sempre meglio affidarsi a specialisti del settore che possano valutare le capacità soggettive e consigliare assiduità ed esercizi per mantenersi in forma e, perché no, perché qualche chiletto in più!

Vi consigliamo anche