0 Shares 7 Views
00:00:00
16 Dec

Tumore al seno, si guarisce con il Trastuzumab

dgmag - 1 febbraio 2010
1 febbraio 2010
7 Views

Secondo lo studio NOAH, condotto all’Istituto dei Tumori di Milano e pubblicato su Lancet, il 71% delle donne colpite dal tumore del seno Her2 positivo localmente avanzato e curate con la molecola trastuzumab, sopravvive senza recidiva.

Lo studio ha coinvolto 235 pazienti con cancro localmente avanzato e positivo al recettore Her2 a cui per metà è stata somministrata per un anno chemioterapia neoadiuvante e per un’altra metà (117) anche trastuzumab.

Il programma terapeutico con trastuzumab è stato ben tollerato. Nonostante la sua associazione con doxorubicina aggravi gli effetti collaterali di quest’ultima, solo il 2% delle pazienti ha sviluppato scompenso cardiaco tenutu comunque sotto controllo con terapia cardiologica.

In totale dunque il 71% delle donne colpite da tumore al seno Her2 positivo localmente avanzato, curate con la chemioterapia insieme all’anticorpo trastuzumab, sopravvive senza avere recidive, contro il 56% di quelle che invece seguono solo la chemioterapia.

Inoltre aggiungendo l’anticorpo alla chemioterapia raddoppia la possibilità, dal 20% al 40% di arrivare all’intervento chirurgico senza alcuna cellula tumorale.

Il cancro al seno colpisce ogni anno circa 38.000 donne in Italia e causa la morte in quasi 8.000.

Loading...

Vi consigliamo anche