Turning Point: Fall of Liberty per Ps3

Uscirà il 26 marzo prossimo, e sarà venduto a 69,99 euro, il videogioco per PlayStation 3 Turning Point: Fall of Liberty.

Il gioco darà la possibilità di rivivere la storia della seconda guerra mondiale ma in maniera alternativa; in questa nuova visione storica, infatti, gli alleati hanno perso la guerra e Hitler è a capo di tutta l’Europa.

Si vestiranno così i panni di un semplice civile americano che vede la sua nazione invasa dalle forze Naziste e che sarà costretto a combattere una guerra fra le strade di New York, Washington e altre città cercando di ricacciare l’aggressore; il giocatore per cercare di resistere all’impressionante forza d’urto delle truppe tedesche dovrà fare uso di tattiche di guerriglia ma anche dei ripari offerti dagli ambienti di gioco.

Turning Point: Fall of Liberty, per quanto si basi su una realtà alternativa, offre una ricostruzione storica fedele che fa da sfondo ad una storia dalla trama intensa e frenetica e dove il conflitto diventa una battaglia personale per la sopravvivenza.

Il team di sviluppo Spark Unlimited ha lavorato enormemente sulla giocabilità anche grazie all’utilizzo di mosse speciali come la possibilità di utilizzare gli esseri umani come scudi, cercando di rendere l’esperienza ludica più vicino possibile a quella cinematografica; per questo la colonna sonora è stata affidata a Micheal Giacchino che fra i suoi lavori cinematografici può vantare Mission Impossibile, Ratatouille e la serie televisiva Lost.

A completare l’opera un comparto multiplayer dinamico e avvincente che con la modalità deathmatch a squadre permetterà sia di vestire i panni degli americani che quelli dei tedeschi.