0 Shares 5 Views
00:00:00
11 Dec

Uomini che odiano le donne, recensione

La Redazione
26 maggio 2009
5 Views

Arriverà nei cinema il 29 maggio prossimo Uomini che odiano le donne di Niels Arden Oplev tratto dall’omonimo libro Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson pubblicato in Italia da Marsilio Editori.

Quarant’anni fa Harriet Vanger (Sven-Bertil Taube) è scomparsa da una riunione di famiglia sull’isola abitata dal potente clan dei Vanger, che ne sono anche i proprietari.

Benché il corpo della donna non sia mai stato ritrovato, lo zio è convinto che sia stata assassinata e che l’autore del delitto sia un membro della sua stessa famiglia – una famiglia disfunzionale ma i cui membri sono legati da vincoli molto stretti.

Per indagare sull’accaduto, lo zio assume il giornalista economico in crisi Mikael Blomkvist (Micheal Nyqvist) e la hacker tatuata e senza scrupoli Lisbeth Salander (Noomi Rapace).

Dopo aver collegato la scomparsa di Harriet a una serie di grotteschi delitti avvenuti una quarantina d’anni prima, i due investigatori cominciano a  dipanare una storia familiare oscura e sconvolgente.

Ma i Vanger sono gelosi dei loro segreti e Blomkvist e Salander scopriranno di cosa siano capaci per difenderli.

In uscita il 29 maggio prossimo, Uomini che odiano le donne risulta essere un film dalla durata eccessiva e con una storia che, ad un certo punto, stanca perchè si trascina stancamente quasi a voler allungare il brodo; questo perchè manca, nei personaggi, lo spessore che Stieg Larsson ha conferito loro nel libro e tutto è raccontato senza il necessario approfondimento, il che rende l’adattamento cinematografico del libro di Larsson un mero esercizio di stile che lascia il tempo che trova.

Neanche tanto degne di nota le interpretazioni dei due personaggi che invece sono quasi meteore all’interno della storia la quale, a dirla tutta, non decolla mai.

Chissà se si riuscirà a fare meglio con i prossimi due capitoli della trilogia che usciranno il prossimo autunno e nel 2010.

Il trailer di Uomini che odiano le donne:

Vi consigliamo anche