0 Shares 6 Views
00:00:00
14 Dec

Video on demand: per Infinity, 20mila attivazioni dal debutto

Michela Fiori
26 dicembre 2013
6 Views

Se la Tv generalista è stata data per spacciata da tempo, una nuova forma di tv si sta facendo strada tra i gusti degli italiani: la tv on demand.

A certificarne il successo, c’è una serie di piattaforme attive sul mercato che offrono la possibilità agli utenti di scegliere cosa vedere, il dispositivo sul quale visualizzarlo e il momento in cui farlo. Una delle ultime piattaforme nate è Infinity di Mediaset. A pochi giorni dal lancio la nuova offerta di contenuti video on demand ha registrato 20mila attivazioni.

Una soglia ragguardevole che dà il polso dell’interesse riservato dagli utenti a queste tipologie di contenuti “Questi numeri confermano l’attenzione degli utenti italiani per un’offerta di cinema e di fiction che permette di scegliere tra migliaia di titoli, di decidere dove e quando vederli, nel massimo della liberta’ – ha affermato Tullio Camiglieri, presidente di Open Gate Italia e responsabile Media Relations di Infinity -. Le nostre abitudini stanno cambiando e Infinity ci accompagnerà lungo questo nuovo percorso”.

La nuova piattaforma a sigla Mediaset ha un catalogo di 5mila film in HD disponibili in lingua originale o con sottotitoli visualizzabili in qualunque momento. Novità quasi assoluta (un’offerta simile è riservata ai clienti Sky) è la possibilità di visualizzare i contenuti video su una molteplicità di dispositivi anche contemporaneamente.

I device al momento utilizzabili per visualizzare i video sono Tablet, PC o MAC, decoder digitale terrestre,  Decoder HD sat, e console di giochi: Play Station, Xbox e Wii. A breve gli sviluppatori di Infinity daranno la possibilità di visione anche sugli smartphone Android, iPhone e Win8. L’abbonamento è di 9,90 euro al mese, ma è possibile anche noleggiare singoli titoli a un costo che va dai 3 ai 5 euro.

 

Loading...

Vi consigliamo anche